sabato 11 giugno 2011

Il gusto della scoperta: Il diritto è...

Image and video hosting by TinyPic.....
....i protagonisti (alunni delle lassi quinte A-B-F) di questo laboratorio dalla parte della vostra blogger
Image and video hosting by TinyPic

Siamo a fine anno ed è bello raccontare in questi post lo sviluppo delle buone pratiche didattiche che nel corso dell'anno hanno arricchito le menti dei nostri piccoli scolari, hanno potenziato le loro conoscenze e li hanno preparati alla conquista dei nuovi saperi.
E' la volta degli alunni delle classi quinte.
La loro insegnante, Maria Rosaria Todisco così racconta l'esperienza del laboratorio opzionale da lei guidato:

LABORATORIO DI LETTURA ANIMATA
PER L’APPROFONDIMENTO DELLE TEMATICHE D’AMBIENTE


L’avventura creativa nel laboratorio opzionale “Sulle Ali del Sapere” è continuata suscitando negli alunni grande interesse ed entusiasmo.
I bambini, organizzati in gruppo, hanno lavorato in sintonia per dare il meglio di se stessi e per realizzare un “prodotto” che li rendesse orgogliosi del lavoro svolto.
Il laboratorio è stato assunto come forma prevalente di mediazione nel quale l’insegnante, assumendo il ruolo di regia, ha predisposto un ambiente di apprendimento fortemente problematizzante in cui ogni alunno è stato chiamato a sperimentare concretamente gli usi della lingua nelle sue molteplici situazioni comunicative e a saperla “vivificare” trasformandola in un oggetto da esplorare, indagare, interrogare, smontare, montare, provare... partendo dagli interessi e dai bisogni più vicini agli alunni, per conferire senso e significato alle esperienze linguistiche.
Gli alunni hanno fruito della possibilità di spaziare tra una pluralità di laboratori “a tema” pensati secondo un criterio di gradualità:
laboratorio di lettura in cui giocare per avvicinarsi con naturalezza alla lettura scoprendo i propri gusti letterari;
laboratorio del fumetto per sperimentare la complementarietà e le regole dei vari codici linguistici e le variabili morfologiche che regolano la costruzione delle parole;
laboratorio di giornalismo per ascoltare, leggere, interpretare e illustrare le “storie” del mondo in un rapporto più consapevole e costruttivo nei confronti della realtà;
laboratorio di scrittura creativa per avere l’opportunità di scrivere per il piacere di scrivere, giocando con le parole, con il loro significato, anche in senso trasgressivo rispetto alle regole della prosa e della narrazione.

Ed ecco che dopo i fumetti, gli alunni delle classi quinte presentano il loro giornalino, frutto di ascolto, lettura, analisi, animazione di vari tipi di testi, di conversazioni esplicative e rievocative tese a ricostruire la trama della narrazione, di drammatizzazione, di ricerca, raccolta, organizzazione e rielaborazione cooperativa di contenuti e informazioni, di utilizzo di strumenti informatici, stesura di articoli per la realizzazione del giornalino.

Laboratorio lettura animata-Il diritto è...

Nessun commento:

Posta un commento

Da "INFORMASCUOLA" -Aggiornamenti quotidiani on line sul mondo della scuola-

I materiali didattici degli anni precedenti sono stati archiviati nel sito della scuola, nella sezione "Videoteca-Scuola". Per visionarli cliccare sul seguente indirizzo: http://www.primocircolovico.gov.it/webschool3/index.php

I NOSTRI SPONSOR...

Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic Image and video hosting by TinyPic

LA NOSTRA SCUOLA

Sito scuola:http://www.primocircolovico.gov.it/webschool3/index.php

Dall'antico libro della saggezza....

“ Non inducete i ragazzi ad apprendere con severità e violenza, ma guidateli invece per mezzo di ciò che li diverte, affinché possano meglio scoprire l’inclinazione del loro animo” (Platone)